Prima trasferta stagionale per il Baskin Soncino, che Domenica 13 Gennaio presso il palazzetto dello sport di San Bassano (CR), ha vinto di misura la sfida che la vedeva opposta all’Istituto Vismara con il punteggio finale di 63-65.

Soncino parte subito forte, costringendo coach Cadenazzi al time-out per fermare il tentativo di fuga messo in atto da Soncino (punteggio 6-18). L’asse Daniele Piloni-Michele Pagliarini (2 ed 8 punti rispettivamente) viene arginato a fatica, così come il contributo in termine di energia e sacrificio di Nikol Monciino risulta essere determinante nei momenti di riposo per il playmaker titolare.

Esordio con canestro anche per Guglielmo Colombi, subito a segno dopo aver debuttato in bianco-rosso, e solita prestazione di grande affidabilità per i pivot: Federico Vassalli mette a segno 4 preziosissimi punti e Giulio Gandolfo chiude il primo tempo con un 6/7 al tiro. Si va all’intervallo sul +6, ma ovviamente le partite terminano alla sirena del quarto quarto.

Nel secondo tempo San Bassano difende con maggiore attenzione e corregge la mira anche in fase offensiva, riportandosi sotto con il punteggio. Il sorpasso non arriva grazie all’attenta difesa di Michele Cremaschini, costretto ad abbandonare la partita dopo aver raggiunto i 5 falli, ma decisivo nell’impedire, in più occasioni, ai padroni di casa di segnare conclusioni in contropiede o situazione di superiorità numerica.

Ai padroni di casa non resta che sperare in un calo fisico e mentale dei nostri ragazzi, ed effettivamente ciò accade: mini break di 4-0 per il Vismara, coach Tassoni decide di chiamare time-out. Soncino è a +6 con due minuti alla sirena e palla in mano. Alla ripresa del gioco arrivano una palla persa, la tripla al cardiopalma di Fantazzini (18 punti) ed il lay-up di Faciocchi. Ora l’Istituto Vismara è dietro di un solo punto e decide di mandare Marta Vanoli in lunetta (1/2). Tassoni organizza la zona per resistere all’ultimo attacco dei padroni di casa ed effettivamente funziona. Arriva il suono della sirena.

Prestazione meno brillante nel complesso rispetto a quella vista in casa contro S.Ilario, ma arrivano lo stesso 3 punti preziosi per la classifica. Coach Tassoni avrà modo di lavorare sugli aspetti che meno hanno convinto a San Bassano, in vista delle due ultime sfide di campionato: in casa contro i Leoni Di Offanengo ed in trasferta contro l’esperta Sansebasket.

Istituto Vismara – Baskin Soncino 63-65

Istituto Vismara: Fantazzini 18, Faciocchi 6, Fusar Poli F 4, Persico, Gladi 2, Brocca, Fusar Poli M 7, Barborini, Cairo, Vai, Zammati 6, Leso 16, Ghizzi 4.
All. Cadenazzi

Baskin Soncino: Zuccotti, Monciino, Piloni 2, Vanoli 2, Cremaschini, Pagliarini Mi 8, Assandri 3, Colombi 2, Moretti, Urgnani 3, Piccioni 15, Gandolfo 20, Fedrigo 6, Vassalli 4.
All. Tassoni

Arbitri: Zovadelli, Medagliani